Condividi
Facebook
Twitter

Le Hawaii hanno realizzato il più grande impianto fotovoltaico con accumulo del mondo. Il produttore di energiaAES Corporation e l’organizzazione non profit La Kaua’i Island Utility Cooperative (KIUC) hanno inaugurato martedì scorso l’impianto nell’isola di Kauai, il Lāwa’i Solar and Energy Storage Project.

Un passo significativo per lo Stato di Aloha a raggiungere il suo obiettivo di energia rinnovabile al 100% entro il 2045, uno degli obiettivi di decarbonizzazione più aggressivi della nazione.

Il sistema, composto da 28 megawatt di energia solare fotovoltaica e batteria da 20 megawatt agli ioni di litio, è progettato per fornire alla rete la massima potenza in uscita per un massimo di cinque ore e contemporaneamente ricaricare le batterie.

Questa peculiarità ha permesso di superare il problema principale degli impianti fotovoltaici, ancora dipendenti dai combustibili fossili, durante i momenti di picco della domanda alla rete. Il 40% del picco di elettricità serale verrà difatti soddisfatto dall’energia immagazzinata durante il giorno.

L’impianto sarà in grado di soddisfare l’11% del fabbisogno energetico di Kauai, rendendo l’isola più del 50% alimentata da energia rinnovabile, hanno detto gli sviluppatori.

I produttori hanno annunciato che l’energia sarà venduta alla cifra di 11 centesimi per kWh.